Vai al contenuto
Tutto ciò che è pubblicato nelle sezioni OPINIONI, NOTIZIE e DISCUSSIONE è da attribuire esclusivamente ai rispettivi autori, e non impegna la responsabilità dell'OES, che risponde solo di quanto pubblicato nella sezione COMUNICATI.

Mobilitazioni universitarie a Roma

  • Notizie

Carissime e Carissimi, come tutti sapete, per diverse settimane una mobilitazione studentesca ha visto l’occupazione di alcuni spazi del nostro Ateneo. L’idea condivisa delle Università come luoghi capaci di ospitare e accogliere la pluralità delle idee, il confronto critico, il dissenso e la pacifica protesta ha portato tutti noi a guardare con attenzione ai contenuti… Leggi tutto »Mobilitazioni universitarie a Roma

Non muoiono abbastanza ebrei

Coloro che credono nella propaganda di Hamas, un’organizzazione che è nella black list delle entità terroristiche, sostengono che Israele punti a sterminare la popolazione civile palestinese. Si basano sui numeri. Sennonché, sulla base dei numeri, tenendo conto che le vittime civili tedesche nella seconda guerra mondiale erano ben superiori di quelle britanniche (da un milione… Leggi tutto »Non muoiono abbastanza ebrei

I Nuovi Crociati

L’attuale dibattito attorno a Gaza ha fatto tante vittime, ma la più vistosa è al contempo, quella meno visibile.  Ciò è peggio di un ossimoro, tant’è che bisognerebbe andare alla ricerca di un neologismo che non ricavi un saldo refugium peccatorum nella sola contraddizione.  Discorriamo del metodo scientifico, sul quale Karl Popper (The logic of… Leggi tutto »I Nuovi Crociati

SPUNTI PER ACCAMPATI E NON

Mass media Napoleone credeva che “tre giornali ostili siano da temere più di mille baionette’ e di conseguenza chiuse 64 dei 73 giornali francesi nel 1800. Il suo sistema di censura sarebbe riuscito laddove quello di Luigi XIV aveva fallito[1] Quando si tratta di cercare delle definizioni, troviamo che “I social media facilitano la diffusione… Leggi tutto »SPUNTI PER ACCAMPATI E NON

LIBRI 1. La lotta con l’angelo

La lotta con l’angelo   Delle tante pagine bibliche che hanno, nei secoli, dato spunto a svariate letture e interpretazioni – sul piano religioso, letterario, filosofico, artistico –, una delle più famose ed enigmatiche, com’è noto, è il passo del libro della Genesi (32. 23-33) in cui Giacobbe, in procinto di affrontare il fratello Esaù,… Leggi tutto »LIBRI 1. La lotta con l’angelo

Ayaan Hirsi Ali: sulla libertà

Se vi chiedete perché io – una donna di colore, un’africana, un’ex musulmana, un ex richiedente asilo e un’immigrata – guardo le buffonate dei manifestanti anti-israeliani e anti-americani di oggi con tanta paura e tremore, permettetemi di spiegarlo. Sono nata in Somalia nel 1969. Il Paese aveva ottenuto l’indipendenza nove anni prima. Ma meno di… Leggi tutto »Ayaan Hirsi Ali: sulla libertà

Uno scoop: secondo l’Unione Europea Israele attacca il Libano

“Libano/Israele: Dichiarazione del portavoce sulle crescenti tensioni al confine tra Israele e Libano  04.06.2024 Gruppo stampa del SEAE L’Unione europea è sempre più preoccupata per le crescenti tensioni lungo la Linea Blu, la distruzione sempre crescente e lo sfollamento forzato di civili su entrambi i lati del confine israelo-libanese. In linea con la risoluzione 1701… Leggi tutto »Uno scoop: secondo l’Unione Europea Israele attacca il Libano

Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi

  • Notizie

Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi è il figlio dell’Ayatollah Mohammad Ali Kazemeini Boroujerdi, morto in circostanze sospette in una prigione iraniana nel 2002.  Era già, il figlio, a favore della libertà e questo lo mise in contrasto col regime. Boroujerdi spiegava che il Corano non solo insegna che Israele appartiene agli ebrei, ma spiegava anche… Leggi tutto »Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi