Vai al contenuto
Tutto ciò che è pubblicato nelle sezioni OPINIONI, NOTIZIE e DISCUSSIONE è da attribuire esclusivamente ai rispettivi autori, e non impegna la responsabilità dell'OES, che risponde solo di quanto pubblicato nella sezione COMUNICATI.

Opinioni

Terrapiattismo universitario

  • Opinioni

Su La Stampa odierna si legge: “Contrariamente a quanto fatto da altri gruppi studenteschi, noi studenti di giurisprudenza abbiamo deciso di non manifestare pubblicamente il nostro sdegno per quanto sta avvenendo nella striscia di Gaza ma abbiamo presentato un esposto alla Corte penale internazionale dell’Aja». È quanto si legge in un documento del il (sic)… Leggi tutto »Terrapiattismo universitario

LA QUESTIONE EBRAICA XXII. I silenzi.

  • Opinioni

LA QUESTIONE EBRAICA XXII. I silenzi.   Concludiamo, con la nota odierna, il problema – affrontato nel libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna – dell’atteggiamento di Pio XII di fronte alla deportazione del 17 ottobre 1943 e, più in generale, alle leggi razziali, all’antisemitismo nazifascista e alla Shoah. Al di là,… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XXII. I silenzi.

Non siamo la Rai TV: ma nemmeno un grande editore

  • Opinioni

Su Pagine Ebraiche – Attualità di oggi, leggiamo  “Mi sento come un sasso rotolato fin qui dalla guerra”, racconta la giornalista ed ex parlamentare Fiamma Nirenstein presentando il suo ultimo libro 7 ottobre 2023. Israele brucia (….) davanti alla platea del Maxxi di Roma. All’ingresso della struttura un piccolo gruppo di persone brandisce cartelli in… Leggi tutto »Non siamo la Rai TV: ma nemmeno un grande editore

LA QUESTIONE EBRAICA XXI. Fuori dal tempo

  • Opinioni

LA QUESTIONE EBRAICA XXI. Fuori dal tempo   Avviandoci alla conclusione delle considerazioni riguardo al problema – trattato nel libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna – dell’atteggiamento assunto dal Vaticano in occasione della razzia del 16 ottobre 1943 (e, più in generale, nei confronti delle leggi razziali, delle persecuzioni antiebraiche e… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XXI. Fuori dal tempo

Pieter Bruegel il Vecchio a San Remo

  La libertà d’espressione è alla base della civiltà giuridica. Ciò posto, nel Festival di San Remo abbiamo assistito a dichiarazioni politiche connesse al performance agreement, che nel nostro caso sarebbe imperniato su un indennizzo forfettario. Lo stesso concetto di indennizzo non sembrerebbe soddisfacente, anche se è pacifico che ciascun artista debba far fronte a… Leggi tutto »Pieter Bruegel il Vecchio a San Remo

LA QUESTIONE EBRAICA XX. Santificare

LA QUESTIONE EBRAICA XX. Santificare   Abbiamo trattato, nelle scorse puntate del nostro commento al libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna, della questione, affrontata dallo studioso, dell’atteggiamento di Pio XII di fronte alla razzia del XVI ottobre. Un problema, com’è noto, che va ben al di là del mero giudizio storico,… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XX. Santificare

Vittime civili in Gaza

Non lo direste dalla decisione intimidatoria appena emessa dalla Corte internazionale di giustizia contro Israele, ma il bilancio delle vittime tra i civili a Gaza – compresi bambini e donne – è tra i più bassi nella storia di guerre simili. Negli ultimi mesi è diventato ancora più basso. Secondo il New York Times, “Il… Leggi tutto »Vittime civili in Gaza

LA QUESTIONE EBRAICA XIX. Il processo che non c’è

LA QUESTIONE EBRAICA XIX. Il processo che non c’è.   Dopo avere trattato delle vicende del Ghetto di Roma, della breccia di Porta Pia e del Concordato, Emanuele Calò, nel suo libro La questione ebraica nella società postmoderna, affronta la questione, particolarmente dolorosa e spinosa, della terribile razzia degli ebrei romani del 16 ottobre 1943… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XIX. Il processo che non c’è

Gaza libera da Hamas

Scrive Zvi Ben – Zion su Yale News del 4 dicembre 2023: “Nella nostra ricerca di narrazioni semplici, è naturale gravitare verso l’identificazione dei “buoni” e dei “cattivi nemici” in ogni conflitto. Siamo attratti dal sostenere coloro che vengono percepiti come svantaggiati, sperando di offrire la nostra assistenza a chi ne ha bisogno. È comprensibile,… Leggi tutto »Gaza libera da Hamas