Vai al contenuto
Tutto ciò che è pubblicato nelle sezioni OPINIONI, NOTIZIE e DISCUSSIONE è da attribuire esclusivamente ai rispettivi autori, e non impegna la responsabilità dell'OES, che risponde solo di quanto pubblicato nella sezione COMUNICATI.

Un attacco sproporzionato

  • Notizie

https://www.c-span.org/video/?c5091004/sec-blinken-describes-gruesome-images-us-stance-cease-fire   Il Segretario di Stato USA, Anthony  Blinken, descrive in Senato le immagini raccapriccianti e fornisce la posizione degli Stati Uniti sul cessate il fuoco.  Blinken ha descritto le immagini di una famiglia di quattro persone a tavola attaccata da Hamas. Ha descritto l’immagine in dettaglio dicendo: “l’occhio del padre cavato davanti ai suoi… Leggi tutto »Un attacco sproporzionato

Il conflitto di Gaza: un’occasione per verificare lo stato di salute della democrazia in Italia

October 7 massacre (govextra.gov.il) Application of the Convention on the Prevention and Punishment of the Crime of Genocide in the Gaza Strip (Sou (icj-cij.org) Germany leaps to the defense of Israel at the International Court of Justice, rejects South Africa’s accusation of Gaza genocide (msn.com) Charter of the United Nations | INTERNATIONAL COURT OF JUSTICE… Leggi tutto »Il conflitto di Gaza: un’occasione per verificare lo stato di salute della democrazia in Italia

Un processo già scritto da Kafka

  • Notizie

Oggi su IL FOGLIO  Micol Flammini Il vero obiettivo del processo a Israele  12 GEN 2024   “Nelle ottantaquattro pagine che il Sudafrica ha inviato alla Corte internazionale di giustizia  dell’Aia per accusare Israele di genocidio contro il popolo palestinese si nota subito una mancanza. Non c’è riferimento alcuno ai motivi per cui Israele è… Leggi tutto »Un processo già scritto da Kafka

Notizie riguardanti GAZA

  • Notizie

In tempo di pace, il 50% dell’elettricità a Gaza è fornita da Israele attraverso dieci punti di ingresso, pari a circa 120 MW al giorno. Israele fornisce elettricità gratuitamente a Gaza. Sebbene tecnicamente l’Autorità Palestinese (AP) sia responsabile del pagamento della fornitura di elettricità a Gaza, accumula invece il debito finché non viene periodicamente condonato… Leggi tutto »Notizie riguardanti GAZA

Il mio antisemita preferito

I fatti di Acca Larentia, al di là delle diverse opinioni in materia, sono alquanto preoccupanti. Ancora, i fatti: per commemorare dei ragazzi appartenenti al Movimento Sociale Italiano, uccisi il 7 gennaio 1978, con una sequela di ulteriori morti, vengono periodicamente organizzate, diciamo, delle cerimonie, con tanto di braccia levate nel saluto romano.   Nel 2024,… Leggi tutto »Il mio antisemita preferito

Israele, Gaza e le opinioni personali di chi dovrebbe informare.

  Il giornalista di Repubblica, Raffaele Oriani, in una lettera diffusa da una “fonte interna” a mezzo mondo (quale maestria), afferma che “il 7 Ottobre è la vergogna di Hamas, quanto avviene dall’8 Ottobre è la vergogna di noi tutti”. Questa affermazione, apparentemente presentata come un moto di sdegno, in realtà sembra più uno stratagemma… Leggi tutto »Israele, Gaza e le opinioni personali di chi dovrebbe informare.

È patologica la sproporzione della reazione dei media e dell’opinione pubblica nei riguardi dello Stato ebraico.

Ho dedicato ampio spazio (e quindi qualche anno di studio) al profilo psicologico dell’antisemitismo e alla storia della sua profilazione (cfr. Emanuele Calò, La questione ebraica nella società postmoderna Itinerari fra Storia e Microstoria, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2023). Dopo la terribile strage del 7 ottobre 2023 in Israele, la reazione dello Stato ebraico ha… Leggi tutto »È patologica la sproporzione della reazione dei media e dell’opinione pubblica nei riguardi dello Stato ebraico.

I Cinepanettoni e Walter Benjamin

Gianni Riotta, La Repubblica, 3 gennaio 2024: “Sessista e volgare” Il New York Times stronca l’Italia dei cinepanettoni.  Nell’edizione online si legge: “Cosa leggevano i tedeschi mentre i loro classici scrivevano” è uno dei radiodrammi che il critico Walter Benjamin scrisse un secolo fa, per cogliere il nesso fra cultura alta e cultura popolare . Con… Leggi tutto »I Cinepanettoni e Walter Benjamin

LA QUESTIONE EBRAICA XV. La rovina vivente.

LA QUESTIONE EBRAICA XV. La rovina vivente. Prima di passare ad altri argomenti trattati nel grande libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna, facciamo qualche ultima considerazione sulle tristi e dolorose pagine dedicate dall’autore al Ghetto di Roma. Una realtà tanto più drammatica quanto più rimossa e dimenticata: si parla molto di… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XV. La rovina vivente.