Vai al contenuto
Tutto ciò che è pubblicato nelle sezioni OPINIONI, NOTIZIE e DISCUSSIONE è da attribuire esclusivamente ai rispettivi autori, e non impegna la responsabilità dell'OES, che risponde solo di quanto pubblicato nella sezione COMUNICATI.

Discussione

Lunedì i Barbero sono chiusi

Alessandro Barbero scrive: “Quello che sta succedendo a Gaza, in futuro non ne parlerà nessuno, ma se ci pensate nei bombardamenti a Gaza è già morta più gente del bombardamento di Dresda della seconda guerra mondiale che è uno di quei momenti in cui abbiamo preso coscienza che anche chi stava dalla parte giusta ha… Leggi tutto »Lunedì i Barbero sono chiusi

Il 25 Aprile visto da Venezia

È importante che oggi, fra noi, ci siano il Prefetto Darco Pellos, il Questore Gaetano Bonaccorso e, come ogni anno, il Sindaco Luigi Brugnaro. È importante che a Venezia la presenza delle più alte cariche istituzionali il 25 aprile sia chiara e inequivocabile. Perché il 25 aprile è il giorno della nostra Liberazione e del… Leggi tutto »Il 25 Aprile visto da Venezia

Giorno della Memoria (la sua perenne attualità)

  Difficile parlare di memoria della Shoah, oggi. Mi perdonerete. Difficile ripeterci che ciò che è accaduto non deve accadere mai più. La barbarie e la disumanità godono di ottima salute. Il Giorno della Memoria è stato voluto dal Parlamento per invitare a una riflessione  sulle conseguenze del pregiudizio e dell’odio, almeno una volta all’anno.… Leggi tutto »Giorno della Memoria (la sua perenne attualità)

Narrazioni divergenti e (perché no?) apocrife

Estratto da: SAPIR  Volume Twelve Winter 2024 The Human-Rights Establishment Human rights are too important to be left to human-rights groups By  Danielle Haas Il problema è che narrazioni divergenti costituiscono il nodo gordiano che strangola la regione. Ignorare alcuni mentre si accettano pienamente altri tradisce una disonestà intellettuale e morale che in definitiva è controproducente… Leggi tutto »Narrazioni divergenti e (perché no?) apocrife

OSLO: perché sì (una replica al “perché no” di Zeev (Benny) Begin e Yigal Carmon del 28 settembre u.s.)

Facendo seguito alla nota di Giuseppe Herrera sul volume di Zeev (Benny) Begin e Yigal Carmon, Gli accordi di Oslo: come l’intelligence israeliana fallí, vorrei esprimere un punto di vista diverso. Innanzitutto, del senno di poi ne sono piene le fosse. È facile oggi criticare quegli accordi sulla base di quello che sappiamo ora ma… Leggi tutto »OSLO: perché sì (una replica al “perché no” di Zeev (Benny) Begin e Yigal Carmon del 28 settembre u.s.)

PIO XII (sapeva?)

La Lettura del Corriere della Sera del 17 Settembre 2023 pubblica una lettera del 14 dicembre 1942 del gesuita tedesco Lothar Konig a Robert Leiber, segretario del Papa, nel contesto di un articolo di Massimo Franco dal titolo “Pio XII Sapeva“, dove si commenta il volume di Giovanni Coco (a cura di) “Le carte di… Leggi tutto »PIO XII (sapeva?)

Mitopoiesi, un male necessario

  Su Il Foglio del 2 agosto 2023 troviamo un articolo a firma Carmelo Caruso,  intitolato “Tolkien di cittadinanza“, mentre il catenaccio recita: “ossessionati dal ‘Signore degli Anelli’, Meloni e Sangiuliano impongono alla GNAM una mostra evento….” Yvette Alt Miller, su Aish, scrive: ” Quando un editore tedesco chiese a J.R.R. Tolkien di dimostrare la… Leggi tutto »Mitopoiesi, un male necessario

Cerchiamo di essere irragionevoli (Appunti)

L’Associazione Giuristi Ebrei, nel far riferimento alla riforma della giustizia in Israele, ha menzionato il ricorso della giurisprudenza italiana al criterio della ragionevolezza, venuto meno con la cennata riforma. Nel volume “Corte costituzionale Servizio Studi, Principi di proporzionalità e ragionevolezza nella giurisprudenza costituzionale, anche in rapporto alla giurisprudenza delle corti europee *** Quaderno predisposto in… Leggi tutto »Cerchiamo di essere irragionevoli (Appunti)

La clausola del nipote (dopo quella del nonno) e gli incubi della cittadinanza

Apprendiamo che i partiti Religiosi e Haredi vorrebbero abrogare la c.d. clausola del nipote contenuta nella Legge del Ritorno, che garantisce la cittadinanza a chiunque abbia un nonno  ebreo.  È buffo che essa ci ricordi la clausola del nonno, che si riferisce a un comma o paragrafo di una legge, regolamento o altro documento legale… Leggi tutto »La clausola del nipote (dopo quella del nonno) e gli incubi della cittadinanza

Rapporti anfibologici fra antigiudaismo e antisemitismo

Abstract:  It has been written that in some circles it seems that it is difficult to accept the Jewish origin of Christianity. Perhaps it is not an explicit anti-Judaism, but a creeping, no less dangerous form of it. On the basis of this interesting comment, some brief reasoning arises around its roots and consequences.   Giulio… Leggi tutto »Rapporti anfibologici fra antigiudaismo e antisemitismo