Vai al contenuto
Tutto ciò che è pubblicato nelle sezioni OPINIONI, NOTIZIE e DISCUSSIONE è da attribuire esclusivamente ai rispettivi autori, e non impegna la responsabilità dell'OES, che risponde solo di quanto pubblicato nella sezione COMUNICATI.

Ayaan Hirsi Ali: sulla libertà

Se vi chiedete perché io – una donna di colore, un’africana, un’ex musulmana, un ex richiedente asilo e un’immigrata – guardo le buffonate dei manifestanti anti-israeliani e anti-americani di oggi con tanta paura e tremore, permettetemi di spiegarlo. Sono nata in Somalia nel 1969. Il Paese aveva ottenuto l’indipendenza nove anni prima. Ma meno di… Leggi tutto »Ayaan Hirsi Ali: sulla libertà

Uno scoop: secondo l’Unione Europea Israele attacca il Libano

“Libano/Israele: Dichiarazione del portavoce sulle crescenti tensioni al confine tra Israele e Libano  04.06.2024 Gruppo stampa del SEAE L’Unione europea è sempre più preoccupata per le crescenti tensioni lungo la Linea Blu, la distruzione sempre crescente e lo sfollamento forzato di civili su entrambi i lati del confine israelo-libanese. In linea con la risoluzione 1701… Leggi tutto »Uno scoop: secondo l’Unione Europea Israele attacca il Libano

Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi

  • Notizie

Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi è il figlio dell’Ayatollah Mohammad Ali Kazemeini Boroujerdi, morto in circostanze sospette in una prigione iraniana nel 2002.  Era già, il figlio, a favore della libertà e questo lo mise in contrasto col regime. Boroujerdi spiegava che il Corano non solo insegna che Israele appartiene agli ebrei, ma spiegava anche… Leggi tutto »Ayatollah Sayed Hossein Kazemeyni Boroujerdi

LA QUESTIONE EBRAICA XXXVI. Gli ultimi giorni

LA QUESTIONE EBRAICA. XXXVI Gli ultimi giorni.   Abbiamo iniziato ad affrontare, nel nostro commento al libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna, l’atteggiamento di Karl Marx nei confronti dell’ebraismo (improntato, come abbiamo visto, al più assoluto disprezzo), e anche, più in generale, la possibile concezione del marxismo come una sorta di… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XXXVI. Gli ultimi giorni

L’ombra di Klinghoffer

Sul Corriere della Sera del 26 maggio 2024, Paolo Guzzanti dice: “Mentimmo agli americani, sostenendo che sull’Achille Lauro non fosse morto nessuno. Ma io a Port Said avevo visto e fotografato la scia di sangue lasciata sull’Achille Lauro dall’ebreo americano Leon Klinghoffer, vilmente assassinato con un colpo alla nuca e gettato in mare con la… Leggi tutto »L’ombra di Klinghoffer

Riconoscere la Palestina

Ogni tanto si affaccia la proposta di riconoscere lo Stato di Palestina. Al di là delle diverse e legittime prese di posizione, sarebbe da domandarsi: quali ne siano i confini; quali siano i tre poteri (governo, Parlamento e giustizia) e quali garanzie di equidistanza vi siano; se intenda la Palestina mantenere il principio per il… Leggi tutto »Riconoscere la Palestina

Separiamo le carriere: il caso del P.M. della Corte Penale Internazionale dell’Aia

Il Corriere della Sera del 22 maggio 2024, a proposito dell’avvocato britannico  Karim Khan, il Procuratore Capo della Corte Penale Internazionale dell’Aia, che chiede l’arresto del Primo Ministro di Israele Benjamin Netanyahu, del Ministro della Difesa di Israele Joav Gallant e di tre tagliagole di Hamas, rileva:   che come avvocato difese l’ex dittatore liberiano… Leggi tutto »Separiamo le carriere: il caso del P.M. della Corte Penale Internazionale dell’Aia

LA QUESTIONE EBRAICA XXXV. La soluzione finale

LA QUESTIONE EBRAICA XXXV. La soluzione finale.   Nella scorsa puntata del nostro commento al libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna, a proposito del marxismo, abbiamo accennato a un’operetta giovanile del filosofo, che abbiamo definito “un libello ripugnante, che appartiene di diritto al peggio del peggio della letteratura antisemita di tutti… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XXXV. La soluzione finale

LA QUESTIONE EBRAICA XXXIV. L’eresia

LA QUESTIONE EBRAICA XXXIV. L’Eresia   Stiamo trattando, nel nostro commento al libro di Emanuele Calò La questione ebraica nella società postmoderna, della figura epocale di Karl Marx, e dell’enorme influenza esercitata dal suo pensiero sull’evoluzione del mondo moderno. Certamente nessun altro pensatore, di nessun’altra epoca e regione della terra, può vantare l’onore di vedere… Leggi tutto »LA QUESTIONE EBRAICA XXXIV. L’eresia

Lunedì i Barbero sono chiusi

Alessandro Barbero scrive: “Quello che sta succedendo a Gaza, in futuro non ne parlerà nessuno, ma se ci pensate nei bombardamenti a Gaza è già morta più gente del bombardamento di Dresda della seconda guerra mondiale che è uno di quei momenti in cui abbiamo preso coscienza che anche chi stava dalla parte giusta ha… Leggi tutto »Lunedì i Barbero sono chiusi